Fondi: picchia la compagna con calci e pugni, intervengono i carabinieri. Arrestato 31enne

Il giovane da tempo maltrattava la donna che ha fatto ricorso alle cure dei sanitari

Al culmine dell’ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti della compagna, un giovane di 31 anni di origini brasiliane è stato arrestato dai carabinieri a Fondi. E’ accaduto nella giornata di ieri; sul posto necessario l’intervento dei militari di Fondi con il supporto di una pattuglia della Stazione di Monte San Biagio. 

I 31enne, riferiscono i carabinieri, per futili motivi, poco prima aveva aggredito in casa la compagna con cui conviveva; dopo averla offesa e minacciata l’aveva colpita con calci e pugni. La donna, informata della possibilità di rivolgersi ad un centro antiviolenza, ha fatto ricorso alle cure dei sanitari: ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni. 

L’uomo, che secondo quanto accertato da tempo maltrattava la compagna, ha anche opposto resistenza ai carabinieri intervenuti per contenere la sua ira. Arrestato, al termine delle formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Latina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento