Va via dalla pizzeria senza pagare e rubando un coltello, poi tenta la rapina in un bar

Protagonista di quanto accaduto a Vico Equense, in provincia di Napoli, un uomo di 45 anni di Fondi arrestato dai carabinieri

Ha mangiato una pizza in un locale, poi è andato via senza pagare portando via un coltello con cui poco dopo ha tentato la rapina in un bar. Protagonista di quanto accaduto a Vico Equense, in provincia di Napoli, è un 45enne di Fondi

Intervenuti i carabinieri è stato arrestato. Tutto è iniziato in una pizzeria del posto dove l’uomo, dopo aver mangiato una pizza e bevuto una birra, racconta NapoliToday, è andato via senza pagare rubando anche un coltello che aveva usato per mangiare. 

Dopo il furto il 45enne, già noto alle forze dell’ordine, è entrato in un bar ed ha minacciato i due anziani titolari con il coltello che aveva nascosto in tasca: gli ha detto che li avrebbe feriti con “due coltellate” se non gli avessero dato l’incasso. 

Ma i due, anche se inizialmente spaventati, sono riusciti a chiedere aiuto: mentre la donna distraeva il rapinatore parlandogli, il marito ha chiamato il 112. In pochi minuti nel bar sono arrivati i carabinieri che hanno fatto saltare il piano del 45enne. Il rapinatore appena li ha visti, ha fatto cadere il coltello a terra ed ha alzato le mani. E’ stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Meteo a Latina: peggiorano le previsioni, l’allerta da gialla passa ad arancione

  • Scomparso da tre giorni: ricerche a tappeto con l'elicottero dei vigili

Torna su
LatinaToday è in caricamento