Formia, un'intera famiglia perseguitata da un 28enne: il giovane finisce agli arresti

Il ragazzo è stato trasferito in una struttura ospedaliera come disposto dall'autorità giudiziaria

Atti persecutori ai danni di un'intera famiglia di Formia. Con questa accusa è stato arrestato un 28enne del luogo, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Cassino. I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando il giovane si è reso protagonista di una prolungata serie di azioni persecutorie nei confronti dei componenti di un nucleo familiare. 

Le vittime venivano seguite in diversi momenti della giornata e addirittura minacciate di morte con oggetti atti ad offendere. In qualche caso avevano anche subito il danneggiamento delle proprie auto. Dopo le formalità di rito il 28enne formiano è stato dunque sottoposto agli arresti e condotto in una struttura ospedaliera come disposto dall'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

Torna su
LatinaToday è in caricamento