Formia, un'intera famiglia perseguitata da un 28enne: il giovane finisce agli arresti

Il ragazzo è stato trasferito in una struttura ospedaliera come disposto dall'autorità giudiziaria

Atti persecutori ai danni di un'intera famiglia di Formia. Con questa accusa è stato arrestato un 28enne del luogo, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Cassino. I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando il giovane si è reso protagonista di una prolungata serie di azioni persecutorie nei confronti dei componenti di un nucleo familiare. 

Le vittime venivano seguite in diversi momenti della giornata e addirittura minacciate di morte con oggetti atti ad offendere. In qualche caso avevano anche subito il danneggiamento delle proprie auto. Dopo le formalità di rito il 28enne formiano è stato dunque sottoposto agli arresti e condotto in una struttura ospedaliera come disposto dall'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento