Formia, controlli delle pattuglie dal centro alla periferia: movida nel mirino

Durante il servizio gli agenti hanno fermato a bordo della propria auto un pregiudicato appartenente a una nota famiglia di San Cipriano d'Aversa

Intensificati i controlli disposti dal questore di Latina Carmine Belfiore a Formia, con mirati pattugliamenti e perquisizioni. Gli equipaggi del commissariato locale di polizia hanno battuto le zone centrali e periferiche della città controllando persone sospette soprattutto nei luoghi più frequentati da pregiudicati e spacciatori. Setacciate le zone della movida per contrastare attività illecite.

Nel corso del servizio, il personale della squadra investigativa ha sorpreso un pregiudicato appartenente a una nota famiglia originaria di San Cipriano d'Aversa e da tempo radicata nel sud pontino. L'uomo, a bordo della propria auto, guidava pur avendo la patente sospesa. Condotto negli uffici del commissariato, gli è stata ritirata la patente a tempo indeterminato e la motorizzazione civile di Latina ha emesso a suo carico un provvedimento d'urgenza. 

Prosegue anche l'attività di contrasto al crimine diffuso con diversi provvedimenti amministrativi adottati nei confronti di soggetti ritenuti pericolosi. Tra questi il foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Latina, l'avviso orale e la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Lavori di riparazione sulla condotta: sei comuni senza acqua mercoledì 12 febbraio

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

Torna su
LatinaToday è in caricamento