Formia, tenta di strangolare la moglie davanti ai figli: arrestato

Sul posto gli agenti del commissariato di polizia davanti ai quali l'uomo ha continuato a minacciare di morte la donna

Minacce, maltrattamenti e continue vessazioni alla moglie. Un 38enne albanese, T.S., è stato arrestato a Formia dagli agenti del commissariato di polizia per maltrattamenti in famiglia. La vittima una 34enne anche lei albanese, aggredita l'ultima volta solo due giorni fa quando l'uomo, in preda all'alcol, ha tentato di strangolarla.

La donna è riuscita a divincolarsi dalla presa e ha lanciato l'allarme al 113. L'aggressione è avvenuta davanti ai bambini della coppia, trovati dagli agenti in stato di shock e spaventati insieme alla loro madre. 

L’uomo però, senza curarsi della presenza dei poliziotti, ha coninuato ad avere un atteggiamento aggressivo e minacciare di morte la moglie. Dopo la denuncia presentata dalla vittima, è stato arrestato su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura di Cassino e rinchiuso nelle camere di sicurezza del commissariato di Formia. Questa mattina l'uomo è stato poi trasferito in carcere a Cassino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Estorsione a una donna, Costantino ‘Patatone’ Di Silvio condannato a due anni di carcere

Torna su
LatinaToday è in caricamento