Formia, identificati due 17enni responsabili di furto e rapina ai danni di un minore

I due ad agosto scorso avevano malmenato un 14enne strappandogli una catenina d'oro. Per entrambi è scattata una misura cautelare

Due minorenni sono stati sottoposti alla misura cautelare della permanenza in casa per i reati di furto, rapina e lesioni. A conclusione di una specifica attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il tribunale dei minori di Roma, i due giovanissimi, entrambi 17enni di Fondi e di Gaeta, sono stati riconosciuti responsabili di un furto e di una rapina ai danni di un 14enne.

I fatti sono accaduti a Formia nel mese di agosto, in via Porto Caposele. I due ragazzi, a bordo di un motorino hanno avvicinato il minorenne e si sono impossessati di una catenina d'oro con crocifisso che il giovane aveva al collo dopo averlo colpito con schiaffi sul volto. Entrambi si sono poi dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Uno dei due, il 18 settembre del 2018, a Formia, si era reso responsabile di un analogo episodio. A Formia si era impossessato di un telefono cellulare di un altro minorenne, strappandoglielo dalle mani. Dopo le formalità di rito, i due sono stati trasferiti nele proprie abitazioni come disposto dall'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento