Formia, controlli della Guardia Costiera: sequestrate reti da pesca nella darsena Torre di Mola

Secondo la normativa vigente si tratta di attrezzature non previste per l’esercizio della pesca sportiva

Continua l’attività di monitoraggio e di controllo nell’ambito portuale da parte dei militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Formia. Dopo diverse segnalazioni relative all’utilizzo abusivo di reti da parte di alcuni pescatori sportivi nell’ambito portuale di Formia, questa mattina, durante le consuete attività di controllo in ambito portuale, gli uomini della Guardia Costiera sono riusciti ad individuare una cesta di reti da posta, in prossimità di alcuni natanti da diporto ormeggiati nella Darsena Torre di Mola.

Le reti, appartenenti a persone ancora ignote, sono state immediatamente poste sotto sequestro. Si tratta infatti, secondo la normativa vigente, di attrezzature da pesca non previste per l’esercizio della pesca sportiva. La violazione, già riscontrata in diverse occasioni, è tenuta sotto attenta osservazione dalla Guardia Costiera locale e nei prossimi giorni continuerà l’attività di verifica. Sono in corso dunque ulteriori accertamenti finalizzati all’identificazione degli autori e dei proprietari dei materiali che verranno multati con una sanzione amministrativa di 1.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti sulle auto in sosta: sgominata la banda della “gomma bucata”. Ha agito anche a Latina

  • Cronaca

    Vandali ancora in azione a Latina Scalo: dopo la biblioteca è la volta dell'asilo nido

  • Cronaca

    Ubriaco minaccia il conducente del tram a Firenze: denunciato 47enne pontino

  • Attualità

    Latina celebra la Liberazione, appuntamento il 25 aprile al Parco Falcone Borsellino

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento