Formia, perseguitava l'ex marito: divieto di avvicinamento per una donna di 74 anni

La misura cautelare scattata dopo un'indagine scaturita dalla denuncia dell'uomo

E' stata colpita da una misura di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal suo ex marito. La misura cautelare è scattata nei confronti di una donna di 74 anni di Minturno, responsabile di atti persecutori.

L'attività di indagine, coordinata dalla Procura di Cassino, ha consentito di accertare che la donna, animata da un profondo rancore nei confronti dell'ex coniuge, nell'arco degli ultimi mesi si era resa responsabile di numerosi e reiterati atti persecutori. Era arrivata perfino a danneggiare l'auto della vittima, che alla fine, esasperato, ha deciso di rivolgersi alla polizia. Le indagini svolte dagli investigatori del commissariato di polizia di Formia hanno verificato il racconto della vittima portato al provvedimento cautelare che è stato eseguito a carico dela donna. 

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Sabaudia smart beach, rivoluzione sul lungomare: “Più sicuro e a portata di click”

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento