Formia, perseguitava l'ex marito: divieto di avvicinamento per una donna di 74 anni

La misura cautelare scattata dopo un'indagine scaturita dalla denuncia dell'uomo

E' stata colpita da una misura di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal suo ex marito. La misura cautelare è scattata nei confronti di una donna di 74 anni di Minturno, responsabile di atti persecutori.

L'attività di indagine, coordinata dalla Procura di Cassino, ha consentito di accertare che la donna, animata da un profondo rancore nei confronti dell'ex coniuge, nell'arco degli ultimi mesi si era resa responsabile di numerosi e reiterati atti persecutori. Era arrivata perfino a danneggiare l'auto della vittima, che alla fine, esasperato, ha deciso di rivolgersi alla polizia. Le indagini svolte dagli investigatori del commissariato di polizia di Formia hanno verificato il racconto della vittima portato al provvedimento cautelare che è stato eseguito a carico dela donna. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti sulle auto in sosta: sgominata la banda della “gomma bucata”. Ha agito anche a Latina

  • Cronaca

    Vandali ancora in azione a Latina Scalo: dopo la biblioteca è la volta dell'asilo nido

  • Cronaca

    Ubriaco minaccia il conducente del tram a Firenze: denunciato 47enne pontino

  • Attualità

    Latina celebra la Liberazione, appuntamento il 25 aprile al Parco Falcone Borsellino

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento