Formia: perseguita e minaccia di morte i familiari: 26enne arrestato per stalking

Il giovane protagonista di “una prolungata e reiterata serie di atti persecutori”. Per lui si sono aperte le porte del carcere

Ha perseguitato e minacciato i familiari: un giovane di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri a Formia. Secondo quanto accertato dai militari della locale Stazione, il giovane si sarebbe reso protagonista di “una prolungata e reiterata serie di atti persecutori nei confronti  dei suoi familiari”. 

Atti che sono iniziati a partire dal 26 settembre scorso. Da quanto emerso, il ragazzo avrebbe più volte al giorno pedinato i propri familiari, danneggiato le loro auto e li avrebbe minacciati di morte con oggetti atti ad offendere. 

Atteggiamenti che hanno procurato nei congiunti “stati di ansia e reale timore per la propria incolumità”. Arrestato nella serata di ieri, giovedì 3 ottobre, dopo le formalità di rito, per lui è stato predisposto il trasferimento presso la casa circondariale di Cassino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento