Formia, attivate foto trappole contro l'abbandono dei rifiuti

Il posizionamento delle fototrappole avviene in modo itinerante. Tra le zone più colpite, su cui si è già agito, via Mamurra e Via Sarinola

Sono state attivate a Formia le foto trappole per contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti. È iniziata l’azione che mira a colpire che abbandonano  sacchetti e rifiuti ingombranti senza curarsi del decoro urbano e del rispetto nei confronti dei cittadini. Le fototrappole sono state installate nelle scorse settimane e hanno già fotografato molti soggetti che grazie all’azione congiunta della Formia Rifiuti Zero e della polizia municipale si sono visti notificare le sanzioni previste per l’abbandono.

Il posizionamento delle fototrappole avviene in modo itinerante e questo permette di poter controllare le aree sensibili e di poter intervenire in base alle reali necessità. Tra le zone più colpite, su cui si è già agito, via Mamurra e Via Sarinola.

L’amministrazione comunale ha permesso che anche Formia si dotasse di un regolamento, quello per la disciplina della videosorveglianza attraverso telecamere mobili delle aree sensibili all’abbandono dei rifiuti, di cui fino a novembre 2018 era sprovvista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento