I carabinieri scoprono una frode informatica: due persone denunciate

Vittima un autotrasportatore di Lenola: dietro la falsa promessa di vendere una vettura i due sono riusciti a farsi accreditare del denaro su una carta prepagata

Una frode telematica è stata scoperta dai carabinieri di Lenola che hanno denunciato due persone. Nei guai, al termine dell’attività investigativa condotta dai militari, sono finiti un 26enne originario del Mali ma residente in provincia di Lecco e un 60enne di origini pakistane ma residente a Brescia.

I due, da quanto accertato, tramite il web, con artifici e raggiri e dietro la falsa promessa di vendere un’autovettura, sono riusciti a farsi accreditare da un autotrasportatore del luogo, su carta di credito prepagata la somma di 980 euro.

I due sono stati denunciati per frode informatica in concorso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento