I carabinieri scoprono una frode informatica: due persone denunciate

Vittima un autotrasportatore di Lenola: dietro la falsa promessa di vendere una vettura i due sono riusciti a farsi accreditare del denaro su una carta prepagata

Una frode telematica è stata scoperta dai carabinieri di Lenola che hanno denunciato due persone. Nei guai, al termine dell’attività investigativa condotta dai militari, sono finiti un 26enne originario del Mali ma residente in provincia di Lecco e un 60enne di origini pakistane ma residente a Brescia.

I due, da quanto accertato, tramite il web, con artifici e raggiri e dietro la falsa promessa di vendere un’autovettura, sono riusciti a farsi accreditare da un autotrasportatore del luogo, su carta di credito prepagata la somma di 980 euro.

I due sono stati denunciati per frode informatica in concorso.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento