Borgo Grappa, paura a scuola per una fuga di gas: era un falso allarme

Un forte odore di gas ha messo in allerta la materna sulla Migliara 45. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco per i controlli con i quali è stato accertato che non c'era nulla di anomalo

Per fortuna solo tanta paura ma nessuna conseguenza grave stamattina presso la scuola materna di Borgo Grappa.

Intorno alle 11 il preside dell’istituto di via Migliara 45 ha lanciato l’allarme in conseguenza di un odore agre, forse dovuto odore di gas all’interno della struttura.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine con vigili del fuoco e polizia che si sono immediatamente precipitati sul posto insieme ai tecnici di Italgas.

La scuola è stata fatta temporaneamente evacuare per permettere il sopralluogo degli agenti che all’interno non hanno riscontrato nulla di anomalo ed escluso il pericolo, accertando così che non c’era nessuna fuga di gas e facendo rientrare l'allarme.

Il sopralluogo ha messo in evidenza, però, alcune anomalie agli impianti elettrici che necessitano di manutenzione, come lampioni esterni con portalampade scoperti, interruttori salvavita non funzionanti, e un "avvallamento anomalo" dell' area esterna del plesso scolastico in prossimità della vasca di accumulo per l' antincendio, che è stata transennata perimetralmente in via cautelativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stato segnalato con messaggio telefax al sindaco di Latina, all' Ufficio Tecnico Comunale, ai vigili urbani., alla Prefettura, ai Carabinieri ed alla Questura di Latina di provvedere all' adozione dei relativi accertamenti e provvedimenti di rispettiva competenza, a tutela della pubblica e privata incolumità ed alla salvaguardia dei beni" si legge in una nota dei vigili del fuoco.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento