Colpito da un fulmine nella serra, muore un uomo a Borgo Santa Maria

Il dramma questa mattina nella frazione del capoluogo pontino; la vittima è un bracciante agricolo di nazionalità indiana che stava lavorando in una serra quando è stato raggiunto dalla scarica elettrica

Tragedia causata dal maltempo questa mattina a Borgo Santa Maria, dove un uomo è morto dopo essere stato colpito da un fulmine.

Secondo le primissime informazioni a disposizione, si tratta di un bracciante agricolo di nazionalità indiana.

Il dramma intorno alle 11 di questa mattina nella frazione del capoluogo pontino: l'uomo di 44 anni era a lavoro in una serra quando è stato raggiunto dalla scarica elettrica che lo ha ucciso.

Sul posto immediato l’arrivo del 118, che sarebbe stato allertato dal proprietario dell'azienda agricola di Borgo Santa Maria che produce ortaggi.

Vani i primi soccorsi prestati dai connazionali che erano con lui e i tentativi dei sanitari di salvare l'uomo che hanno potuto solo constatare il decesso: il cittadino straniero è praticamente morto sul colpo. Sul posto anche la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento