Contrasto ai furti, 23enne trovato con arnesi da scasso nascosti in auto: denunciato

Il giovane denunciato per detenzione illegale di armi ed oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Sequestro quanto rinvenuto nella vettura. I fatti a Santi Cosma e Damiano

Un giovane è stato denunciato dopo essere stato trovato in possesso di arnesi da scasso a Santi Cosma e Damiano. L’attività dei carabinieri nell’ambito di servizi per il controllo del territorio, finalizzati contrastare i furti.

In particolare, il ragazzo di 23 anni di Minturno fermato mentre era a bordo della sua auto, al termine di perquisizioni personale e veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, della lunghezza di 25 centimetri, ed arnesi atto allo scasso. 

Gli attrezzi, di cui il giovane non ha saputo spiegare l’utilizzo, erano abilmente nascosti all’interno della vettura. 

Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro mentre il 23enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato detenzione illegale di armi ed oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento