Allarme furti e ronde notturne: intensificati i controlli di polizia nel sud pontino

E' l'esito di una riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto questa mattina in Prefettura dopo i recenti fatti di cronaca. Hanno partecipato i sindaci di Minturno, Castelforte e Santi Cosma e Damiano

L'allarme furti nel sud pontino è arrivato all'attenzione della Prefettura e dopo i recenti episodi di cronaca, come la ronda notturna dei giorni scorsi, il caso è stato discusso in una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica alla quale hanno partecipato la presidente della Provincia, il sindaco di Latina e i primi cittadini dei Comuni di Minturno, Castelforte e Santi Cosma e Damiano, insieme ai vertici delle forze dell'ordine.

Nel corso dell'incontro è stato quindi preso in esame il fenomeno dei furti in abitazione, che ha interessato in particolare proprio i comuni del sud della provincia. In termini di sicurezza e controlli è stata disposta l'intensificazione dei servizi di vigilanza nei territori interessati, oltre a una serie di servizi mirati su prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio.

Un altro problema è poi costituito dalle ronde dei cittadini, gruppi spontanei che decidono di perlustrare i quartieri durante le ore notturne. Su questo aspetto il Prefetto Maria Rosa Trio e i rappresentanti delle Forze dell'ordine hanno sottolineato l'importanza della collaborazione dei sindaci e della comunità con le forze di polizia, ribadendo la necessità di segnalare direttamente agli organi preposti eventuali situazioni sospette. "Devono essere evitate - scrive la prefettura in una nota - iniziative che possano costituire fonte di pericolo per l'incolumità generale e che, tra l'altro, ostacolano l'attività, istituzionalmente svolta dalle forze di polizia, di prevenzione e controllo". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento