Scoperti a rubare benzina dalle auto parcheggiate, guai per 2 fratelli

Bloccati dai carabinieri mentre asportavano gasolio dalle vetture ad Aprilia; in manette è finito un giovane di 23 anni, mentre per il fratello minorenne è scattata la denuncia

Meno di una settimana fa i carabinieri avevano sventato un furto di carburante in un’azienda di Priverno.

A distanza di pochi giorni i ladri di gasolio sono tornati in azione, questa volta ad Aprilia. Ad agire due giovani fratelli, di cui uno minorenne, sorpresi proprio mentre cercavano di mettere a segno il colpo.

I due sono stati colti in flagrante e per loro non c’è stato niente da fare; per il più grande dei due, un ragazzo di 23 anni, sono scattate le manette, per l’altro, un 17enne, è arrivata la denuncia in stato di libertà.

I militari del locale comando stazione hanno scoperto i due ladri mentre asportavano benzina da alcune auto parcheggiate lungo una strada del comune di Aprilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane finito in manette è stato trattenuto presso la camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento