menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ruba portafogli in biblioteca e viene accusato anche di un altro furto

Arrestato Giovambattista B., 39 anni, che questa mattina ha sottratto 180 euro e carte di credito a una dipendente del Comune. Esce e viene riconosciuto dal titolare di una vicina attività, le telecamere lo avevano incastrato mentre rubava a una cliente

Non era la prima volta che sceglieva quella zona per rubare e il furto di questa mattina gli è costato l’arresto, l’attribuzione di un altro furto e un foglio di via per tre anni.

Questa mattina alle 10,30 gli agenti della squadra volante sono intervenuti nella biblioteca per il furto di un portafogli, contenente 180 euro, diverse carte di credito e documenti personali rubato a una dipendente del Comune.

Singolare quanto avvenuto contestualmente. Alla sala operativa della Questura è giunta la chiamata del titolare di un’attività posta vicino la biblioteca che aveva notato e riconosciuto l’autore di un furto avvenuto ai danni di una cliente del negozio lo scorso ottobre.

Il commerciante ha visto quella persona entrare nella biblioteca e uscire occultando un oggetto nel giubbotto, ha capito che era lo stesso che aveva rubato nel suo negozio e alla polizia ha fornito una dettagliata descrizione, permettendo agli agenti della volante di fermarlo subito dopo.

La polizia ha infatti rinvenuto il portafogli con il contenuto  e arrestato l’uomo, Giovambattista B., 39 anni, con svariati precedenti. Dagli approfondimenti investigativi è emerso che il 27 ottobre del 2015 l’uomo il 39enne era stato immortalato dalle telecamere del negozio mentre commetteva un furto ai danni di una cliente.

All’uomo, che verrà giudicato domattina per direttissima, sarà notificata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con il divieto di fare ritorno nella città di Latina per anni tre  anni.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Tragedia alla Galleria Pennacchi, spara alla moglie e tenta di togliersi la vita

    • Cronaca

      Arrestato il 72enne che ha ucciso la moglie e poi ha tentato di togliersi la vita

    • Cronaca

      Rapina il supermercato Conad, all'uscita trova i carabinieri: arrestato 38enne

    • Cronaca

      Grosso incendio in una ditta di recupero rottami a Cisterna, vigili del fuoco a lavoro per ore

    Torna su