Ruba un navigatore da una macchina: inseguito da un passante, arrestato dalla polizia

L'uomo, un marocchino di 42 anni, è stato bloccato dagli agenti della volante e dai vigili urbani ed ha reagito sferrando calci e pugni ai poliziotti

Aveva appena rubato un navigatore da un'autovettura ma un residente lo ha sorpreso e ha iniziato ad inseguirlo. E' accaduto ieri attonro alle 17,30 in via Monti Lepini a Latina. L'uomo arrestato è un 42enne marocchino, le accuse sono di furto aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Dopo averlo sorpreso mentre rubava, il passante ha chiesto aiuto ad una pattuglia dei vigili urbani che si trovava in zona. Questi ultimi, insieme agli agenti della squadra volante, lo hanno individuato e fermato.

Lo straniero ha iniziato ad inveire contro di loro, sferrando calci e pugni contro gli agenti della municipale. 

Portato in Questura verrà processato per direttissima. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento