Sorpreso a rubare rame picchia i carabinieri, 34enne arrestato

L'uomo scoperto dai carabinieri mentre asportava 200 chili di cavo di rame da un sito industriale dismesse nel capoluogo. Per sfuggire all'arresto ha colpito i militari con calci e pugni

Alla fine oltre che per furto aggravato è stato arrestato anche per i reati di lesioni personali, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Le manette nella giornata di ieri sono scattate ai polsi di un 34enne di origine romena ma residente ad Aprilia che, scoperto a rubare rame, si è scagliato contro i carabinieri picchiandoli.

I fatti ieri nel capoluogo pontino dove i militari del nucleo radiomobile della locale compagnia, in collaborazione con i colleghi della stazione di Borgo Sabotino, hanno fatto saltare il furto all’interno di un sito industriale dismesso.

L’uomo, è stato infatti sorpreso mentre era intento a rubare circa 200 chili di cavo di rame e, nel tentativo di sottrarsi all’arresto, ha aggredito i carabinieri intervenuti colpendoli con calci, pugni e gomitate e procurando loro delle lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva, interamente recuperata è stata riconsegnata al legittimo proprietario, mentre l’uomo è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

Torna su
LatinaToday è in caricamento