Ruba rame dai loculi del cimitero di Monte San Biagio, arrestato

In manette un uomo di 53 anni. Questa notte alle tre e trenta si è introdotto nel camposanto trafugando 150 metri di scossaline e discendenti in rame, per un valore di 1.500 euro

Neanche il rispetto per i defunti ferma i ladri. Come testimoniato dai recenti fatti, dalla banda sgominata nei giorni scorsi, accusata di aver messo in piedi una vera e propria associazione per delinquere finalizzata ai furti di rame, il giro del cosiddetto oro rosso è in piena espansione.

Ultimo episodio di furto di rame si è consumato questa notte nel cimitero di Monte San Biagio: erano le tre e trenta, circa, quando i carabinieri della locale stazione sono riusciti a bloccare un 53enne che poco prima si era introdotto nel camposanto trafugando circa 150 metri di scossaline e discendenti in rame, da varie cappelle e loculi del cimitero.

P.G., queste le iniziali del ladro, con precedenti penali, è stato fermato poco dopo: nel corso della perquisizione sono stati sequestrati anche gli arnesi che aveva utilizzato per il furto. Quasi 1.500 euro il valore della refurtiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il 53enne è stato ristretto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento