Furto da 150mila euro in una scuola materna di Aprilia, due arresti

Ladri fermati dai carabinieri che hanno sventato il colpo recuperando anche la refurtiva: climatizzatori, profilati in alluminio, tubi e cavi in rame. Sequestrati gli attrezzi per lo scasso

Gli attrezzi usati per il furto e sequestrati dai carabinieri

Stavano per mettere a segno un furto da oltre un centinaio di migliaia di euro, ma sono stati colti in flagrante dai carabinieri che hanno fatto immediatamente scattare le manette ai loro polsi. Ad essere arrestati ad Aprilia due cittadini di nazionalità romena.

Nelle mire dei ladri una scuola materna del comune pontino che avevano deciso di svaligiare. Solo l’arrivo tempestivo dei carabinieri ha permesso di far saltare il furto.

I due sono stati sorpresi dai militari mentre cercavano di rubare climatizzatori, profilati in alluminio, tubi e cavi in rame, utilizzando attrezzi da scasso.

Per loro sono scattate le manette, mentre la refurtiva, per un valore di circa 150mila euro, è stata recuperata e sequestrata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

Torna su
LatinaToday è in caricamento