Gaeta e Formia: la firma della convenzione per la gestione associata dei servizi sociali

Il Comune capofila del distretto Socio Sanitario sarà Gaeta. Approvata la pianificazione dei servizi e il trasferimento di risorse

Si è tenuta ieri, al Comune di Gaeta, la riunione del Comitato dei sindaci del distretto Socio Sanitario. All’ordine del giorno la firma della proposta di Convenzione per la gestione associata dei servizi sociali nei distretti da sottoporre all’approvazione dei rispettivi Consigli Comunali. Si è parlato in particolare della pianificazione dei servizi da attivare sul territorio per il 2019, dei provvedimenti per l'assunzione del personale di piano, dell'avvio di procedure di selezione per assistenti sociali e istruttori amministrativi a tempo determinato e del trasferimento di risorse dal Comune di Formia a quello di Gaeta.

Ad eccezione del provvedimento per l’assunzione del personale, che richiederà ulteriori approfondimenti, tutti i provvedimenti sono stati approvati all’unanimità. Si può quindi considerare conclusa, con la piena soddisfazione dei Comuni del distretto, la complessa questione del trasferimento di risorse tra i Comuni di Formia e di Gaeta. Preliminarmente all’incontro odierno, i sindaci delle due città del sud pontino, Villa e Mitrano, avevano partecipato lunedì scorso ad un incontro in Regione Lazio finalizzato a conciliare le posizioni che si erano mostrate distanti negli adempimenti per il passaggio delle risorse. 

Le due amministrazioni si sono dimostrate unite nello scopo di non penalizzare in alcun modo i Servizi Distrettuali ma di rilanciarli anche con nuovi stimoli che il nuovo Comune capofila metterà in atto. Entrambe le posizioni hanno dunque trovato una sintesi che ha avuto ieri conferma anche in tutti gli altri Comuni del distretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

  • Latina: concorso pubblico per l’assunzione di tre figure a tempo indeterminato in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento