Gaeta: ruba un cellulare, giovane rintracciata dai carabinieri grazie al codice Imei

La 20enne, trovata ancora in possesso del telefono, è stata denunciata

Una giovane di 20 anni è stata denunciata dai carabinieri a Gaeta perché ritenuta responsabile del furto di un cellulare. 

Il furto risale al 27 settembre scorso; vittima una donna della città del Golfo. Le indagini sono state condotte dai militari della locale Tenenza che sono riusciti ad arrivare alle 20enne. 

Gli accertamenti hanno infatti permesso di tracciare il codice Imei del telefono oggetto di furto, risalendo in tal modo all’autrice del furto, trovata ancora in possesso dell’apparecchio telefonico. Per lei è scattata la denuncia in stato di libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • Si tuffa in mare per sfuggire ai carabinieri, nascondeva cocaina ed eroina. Arrestata

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

Torna su
LatinaToday è in caricamento