Gaeta, minaccia i carabinieri e colpisce con un pugno l’auto di servizio: arrestato

L’uomo, un 37enne, in stato di alterazione aveva telefonato al 112 minacciando di commettere reati se non fosse intervenuta una pattuglia delle forze dell’ordine

Un uomo è stato arrestato a Gaeta per resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. I fatti sono accaduti oggi, domenica 23 giugno. 

L’uomo, un 37enne di Spigno Saturnia, in evidente stato di alterazione psichica-alcoolica ha chiamato la centrale operativa minacciando di commettere reati se non fosse intervenuta una pattuglia delle forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Tenenza, insieme ai colleghi dell’8° Reggimento Carabinieri Lezio. 

Al loro arrivo il 37enne ha dato in escandescenza e, senza un apparente motivo, ha minacciato i militari colpendo con un pugno l’auto di servizio e un’altra parcheggiata lungo la strada. Poi ha tentato di colpire anche i carabinieri che sono riusciti a bloccarlo. 

Arrestato, dopo le formalità di rito è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo che è stato fissato per domani mattina.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Alla scoperta del lago di Fogliano con i carabinieri forestali: l'appuntamento il 25 agosto

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Terracina: cadavere di un uomo affiora nelle acque del canale

  • Formia, malore dopo l'intervento di bendaggio gastrico: muore a 33 anni

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Gaeta, turista beffato: i ladri gli fanno a pezzi l'auto parcheggiata sul litorale

  • Priverno, si sente male mentre lavora nel cantiere: muore un operaio di 38 anni

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

Torna su
LatinaToday è in caricamento