Gaeta: 26enne tenta di sottrarsi al controllo, spintona i carabinieri e scappa

Il giovane dopo poco raggiunto dai militari; sottoposto a perquisizioni è stato trovato in possesso di alcuni grammi di droga

(immagine di archivio)

Tenta di sottrarsi al controllo, spintona i carabinieri e scappa: momenti concitati nella giornata di ieri a Gaeta nel corso di un servizio dei militari volto a contrastare i reati in materia di stupefacenti. 

Protagonista un giovane di 26 anni di Caserta. Il ragazzo, fermato e sottoposto ad un controllo, per evitare la perquisizione personale si è divincolato e strattonando i carabinieri si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. 

Una fuga durata poco: il 26enne è stato successivamente raggiunto dai militari e sottoposto ad accertamenti; nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso di 0,8 grammi di marijuana e di 2,21 grammi di hashish. 

Per il giovane è scattata la denuncia in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale; è stato anche segnalato all’Autorità amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento