Gaeta, truffa con la casa per le vacanze: i carabinieri incastrano una 42enne

La donna si era fatta accreditare i soldi dell’affitto di un’abitazione estiva mai posta in locazione dal reale proprietario

Una veduta di Gaeta

Scoperta dai carabinieri di Gaeta l’ennesima truffa con una casa vacanza. I militari della locale Tenenza al termine di una specifica attività di indagine hanno smascherato una donna di 42 anni. 

Secondo quanto accertato, la 42enne mediante fraudolente inserzioni su un portale internet dedicato all’affitto di appartamenti, si è fatta accreditare dalla vittima del raggiro 275 euro su una carta poste-pay a lei intestata quale corrispettivo per l’affitto di una casa vacanze. 

La stessa casa vacanza, però, non era mai stata posta in locazione dal reale proprietario. La donna è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per truffa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento