Termina il Giubileo della Misericordia, chiusura della Porta Santa a Gaeta

La cerimonia presso la Basilica Cattedrale domenica 13 novembre: l'arcivescovo di Gaeta Luigi Vari presiederà la Messa con il Rito di chiusura della Porta Santa

Giornata importante quella di domenica 13 novembre anche a Gaeta

A partire dalle 20, presso la Basilica Cattedrale di via Duomo 24 l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari presiederà la Messa con il Rito di chiusura della Porta Santa a conclusione del Giubileo della Misericordia.

L’Anno Santo della Misericordia era iniziato domenica 13 dicembre 2015 in Cattedrale con l’apertura della Porta Santa presieduta dall’arcivescovo emerito di Gaeta Fabio Bernardo D’Onorio.

Nell’arcidiocesi di Gaeta la Porta Santa è stata aperta in diverse occasioni significative delle parrocchie, come la festa del patrono, l’anniversario di dedicazione della chiesa parrocchiale, per alcune solennità dell’Anno liturgico e in occasione dell’iniziativa giubilare della Peregrinatio della Madonna della Civita.

porta_santa_cattedrale_gaeta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gaeta, anziana presa a calci e pugni sull'autobus: denunciato l'aggressore

  • Cronaca

    Controlli a tappeto della polizia stradale: multe e sequestri per mancata assicurazione

  • Cronaca

    Banda dei furti in villa, la Procura dice no agli arresti domiciliari

  • Cronaca

    Ruba energia elettrica dal contatore del condominio: finisce agli arresti

I più letti della settimana

  • Polizia in zona pub, rifiuta il drug test e chiama il suo avvocato: lui arriva ubriaco

  • Carni invase dalla muffa nella cella frigorifera: caseificio aziendale chiuso dai Nas

  • Traffico illecito di rifiuti: sottratti a Roma e rivenduti al centro rottami di Cisterna

  • Pestaggio in strada: vittima un 28enne di Latina. Caccia agli aggressori

  • Latina, rivoluzione al Goretti: ecco il laboratorio di analisi del futuro

  • Provocò un incidente mortale sulla Pontina, condannato a due anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento