Ciak si gira, le riprese del nuovo film di Pieraccioni in provincia

"Il professor Cenerentolo", l'ultimo lavoro dell'attore e regista toscano, con protagonisti anche Laura Chiatti, Massimo Ceccherini e Flavio Insinna, oltre che a Roma girato anche a Gaeta, Formia e Ventotene

Pieraccioni insieme al presidente della Provincia Della Penna duranta la sua visita a Latina

Sarà girato in parte anche nella provincia pontina il nuovo film che Leonardo Pieraccioni.

"Il professor Cenerentolo”, prodotto da Marco Belardi per Lotus Production con Rai Cinema e Levante, è la dodicesima pellicola dell’attore e regista fiorentino, che vedrà come protagonisti lo stesso Pieraccioni, insieme a Laura Chiatti, Massimo Ceccherini e Flavio Insinna, il cui inizio delle riprese è previsto lunedì prossimo, 15 giiugno, a Roma; riprese che si svolgeranno per 8 settimane tra la capitale, Gaeta, Formia e Ventotene. Il film uscirà nelle sale il 10 dicembre distribuito da 01 Distribution.

IL FILM - Scritto da Leonardo Pieraccioni insieme a Giovanni Veronesi e Domenico Costanzo, 'Il professor Cenerentolo' racconta la storia di Umberto (Leonardo Pieraccioni) che per evitare il fallimento della sua disastrata ditta di costruzioni ha tentato insieme ad un dipendente (Massimo Ceccherini) un maldestro colpo in banca che gli ha fruttato però solo quattro anni di carcere! Ma se non altro, nella prigione di una bellissima isola italiana: Ventotene. Adesso Umberto è a fine pena e lavora di giorno nella biblioteca del paese.
Una sera, in carcere, durante un dibattito aperto al pubblico, conosce Morgana (Laura Chiatti), una donna affascinante, un po’ folle e un po’ bambina. Morgana crede che lui lavori nel carcere e che non sia un detenuto. Umberto, approfittando dell’equivoco, inizia a frequentarla durante l’orario di lavoro in biblioteca. Ma ogni giorno entro la mezzanotte, proprio come Cenerentola, deve rientrare di corsa nella struttura per evitare che il direttore del carcere (Flavio Insinna) scopra il tutto e gli revochi il permesso di lavoro in esterno.

“SOPRALLUOGO” NELLA PROVNCIA PONTINA - Proprio nel febbraio scorso, Leonardo Pieraccioni era arrivato nella provincia di Latina per fare un sopralluogo in vista di quelle che sarebbero potute diventare le location nel quale ambientare il suo nuovo film. E in quell’occasione la provincia deve aver affascinato e colpito l’attore e regista toscano che ha così scelto Gaeta, Formia e Ventotene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento