Immobili concessi agli stranieri, controlli della polizia a Cisterna. Scoperto un “dormitorio”

L’ispezione in un locale su via Appia Nord dopo una segnalazione. Accertamenti per capire se proprietaria o titolare del contratto abbiano guadagnato dal subaffitto agli stranieri

Verifiche da parte della polizia a Cisterna sugli immobili concessi agli stranieri. I controlli sono volti a certificare, appunto, la rispondenza degli occupanti degli immobili con la vigente normativa. 

Accertamenti in questo senso sono state effettuate in via Appia Nord dopo una segnalazione giunta al locale Commissariato di polizia. 

Nel corso dei controlli gli agenti si sono trovati di fronte ad un vero e proprio dormitorio, rilevando oltre dieci posti letto distribuiti in tre camere; nella circostanza sono stati identificati cinque cittadini indiani, dei quali quattro non in regola con la vigente normativa in materia di cittadini extracomunitari; adottato nei loro confronti un provvedimento di espulsione.

La proprietaria dell’immobile è stata a sua volta sanzionata per non aver effettuato la prevista comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza, e per non aver nemmeno registrato il contratto di locazione. Sono in corso indagini tese anche a stabilire se la proprietaria e/o il titolare del contratto abbiano in qualche modo tratto un ingiusto guadagno dal subaffitto agli altri stranieri irregolari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento