Imprenditore di Latina arrestato a Trieste: era destinatario di un ordine di carcerazione

Il 47enne accusato di inosservanza degli obblighi di assistenza familiare. I carabinieri intervenuti per un furgone rimasto bloccato, lo hanno trovato sul mezzo

Un imprenditore originario di Latina è stato arrestato dai carabinieri a Trieste: destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli, in quanto considerato colpevole di inosservanza degli obblighi di assistenza familiare è stato intercettato dai militare di Barcola mentre era a bordo di un furgone. 

I carabinieri, infatti, scrive TriestePrima, erano intervenuti in via Bonomea per la presenza di furgone bloccato. Il mezzo, con targa rumena, era rimasto incastrato lungo un restringimento di carreggiata; i militari dopo aver aiutato gli occupanti a fare delle manovre in sicurezza, si sono insospettiti per la presenza di alcuni cittadini italiani a bordo di un mezzo straniero.

Dai controlli è emerso che il 47enne imprenditore originario di Latina era destinatario di un ordine di carcerazione. L’uomo è stato dapprima accompagnato in caserma dove gli è stato notificato l’atto e poi associato al carcere del Coroneo di Trieste dove dovrà scontare la pena di sei mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento