Cisterna, inaugurata la nuova sede della Croce Rossa nel quartiere San Valentino

Grande festa per il taglio del nastro per il nuovo centro operativo allestito nei locali Ater di via Aldo Moro. Presenti i volontari, i rappresentanti delle istituzioni e i residenti del quartiere

Inaugurazione a Cisterna della nuova sede della Croce Rossa Italiana nei locali Ater di via Aldo Moro, nel quartiere San Valentino.

Semplice la cerimonia che si è tenuta nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 maggio, con i volontari dell’unità territoriale che hanno festeggiato l’apertura del nuovo centro operativo insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali e a tanti residenti del quartiere.

Oltre alla referente territoriale Lina Merolla, per CRI erano presenti il presidente del Comitato di Latina Giancarlo Rufo ed il Presidente regionale Adriano De Nardis. A rappresentare il Comune di Cisterna di Latina, invece, c’erano l’assessore al Welfare e Servizi Sociali, Pierluigi Ianiri, ed il Sindaco Eleonora Della Penna. 

Dopo il consueto rito del taglio del nastro ed un rapido giro di interventi, l’evento è proseguito con un tour all’interno dell’accogliente ed attrezzata sede di via Aldo Moro sugellato dall’immancabile brindisi finale. 

“Con un gruppo così coeso, preparato, volenteroso e propositivo - hanno detto in sostanza Merolla, Rufo e De Nardis - era inevitabile che nascesse l’esigenza di spazi più ampi dove organizzare al meglio tutte le attività che CRI mette in campo su questo territorio. Questa sede rappresenta un grande risultato conseguito, da prendere come nuovo punto di partenza verso la realizzazione di altri progetti in favore di chi ha più bisogno. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la vicinanza e la disponibilità mostrata verso CRI, un sostegno tutt’altro che dovuto che evidenzia la particolare sensibilità del Comune di Cisterna di Latina alla missione della nostra organizzazione”.

“Inaugurare questa sede in mezzo a così tanti volontari è una grande soddisfazione - hanno commentato l’assessore Ianiri ed il sindaco Della Penna -, frutto di un lavoro che parte da lontano e che attraverso la determinazione e la collaborazione con la CRI siamo riusciti a raggiungere. Il ringraziamento di tutta l’amministrazione comunale va proprio ai volontari per il servizio che svolgono nelle situazioni di crisi ma anche quotidianamente sul nostro territorio. Grazie anche all’Ater per la consueta disponibilità, sicuri che la sinergia usata per l’apertura di questa sede sarà una risorsa preziosa anche in futuro per portare a termine altri importanti progetti sociali ed umanitari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento