Incendi, un contributo delle Camere di commercio per il recupero delle aree colpite

Lo annunciano gli enti di Frosinone e di Latina, dopo la lunga serie di incendi che hanno devastato le due province. Obiettivo: collaborare al recupero delle zone e delle colture interessate dai roghi

Le Camere di commercio di Latine e Frosinone pronte a supportare gli enti locali per la lunga e devastante serie di incendi che sta interessando i territori negli ultimi mesi.  Un supporto che si concretizzerà nello stanziamento di un contributo a favore delle aree colpite dagli incendi e dalle criticità legale alla siccità, con l’obiettivo di collaborare al recupero e alla valorizzazione delle zone colpite e delle colture e per una gestione sostenibile delle aree forestali.

Secondo i dati di Legambiente Lazio sono circa 5.200 gli ettari bruciati a causa degli incendi tra le province di Latina e di Frosinone dall’inizio del 2017, con un incremento importante nel solo mese di agosto quando i roghi sono stati addirittura il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I troppi incendi che hanno riguardato i nostri territori negli ultimi mesi – dichiarano il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pagliacelli e il commissario straordinario della Camera di Latina Mauro Zappia – rischiano di mettere in difficoltà il settore turistico, oltre a creare danni all’ambiente, recuperabile solo con anni di lavoro. Siamo sempre più orientati verso la promozione e lo sviluppo di un turismo sostenibile che permetta la fruizione delle nostre bellezze naturalistiche nel pieno rispetto dell’ambiente. Parchi, aree protette e boschi hanno bisogno di una manutenzione attenta e continua e di maggiore sorveglianza per prevenire situazioni di emergenza come quella che stiamo vivendo con gli incendi. Le Camere di commercio non possono ignorare quanto sta avvenendo sui territori e per questo sono pronte a intervenire per la loro tutela e protezione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento