Fiamme nel capannone di un’azienda metalmeccanica, incendio ad Aprilia

Le lingue di fuoco hanno avvolto un escavatore usato per raccogliere i materiali ferrosi da cui potrebbe essere nato il rogo divampato poco dopo le 5 del mattino. A lavoro gli agenti del 115

Incendio questa mattina all’alba ad Aprilia. Le fiamme poco dopo le 5 sono divampate all’interno del capannone di un’azienda metalmeccanica che si occupa del raccoglimento e della lavorazione di materiale ferroso.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento che, subito a lavoro, sono riusciti a limitare i danni.

Le lingue di fuoco, all’interno del capannone di circa 500 metri quadrati, hanno avvolto un escavatore da cui, secondo i primi rilievi, si sarebbe innescato l’incendio. La probabile causa che ha generato il rogo potrebbe essere fatta risalire ad un corto circuito: il mezzo per la raccolta del materiale ferroso, infatti, era collegato ad un carica batterie.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 5.15 da un metronotte che si trovava nella zona – l’incendio è scoppiato in una traversa di via dei Valli -, e che, vedendo un’alta coltre di fumo nero levarsi in cielo, ha immediatamente chiamato il 115. Gli agenti giunti sul posto hanno rotto le finestre e localizzato il punto da dove era iniziato il rogo riuscendo a così a domare le fiamme.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento