Dà fuoco all’abitazione della figlia e rimane ustionato: denunciato un uomo di 82 anni

Le indagini dei carabinieri sull’incendio a Norma che risale al 6 giugno scorso e in cui lo stesso anziano era rimasto ferito. Alla base del gesto motivi di natura economica

Ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimando ustionato, ora è stato anche denunciato. I fatti sono accaduti a Norma e risalgono al 6 giugno scorso; protagonista un anziano di 82 anni di Sermoneta. 

Le indagini sono state condotte dai carabinieri. Intorno alle 4 del 6 giugno scorso l’allarme era scattato in via della Porticina in seguito ad un incendio che poi era stato domato dai vigili del fuoco. 

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimanendo poi ferito in maniera seria. E’ al momento ricoverato in prognosi riservata per ustioni di terzo grado all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. 

E per l’anziano è arrivata ieri anche la denuncia dei carabinieri per danneggiamento seguito da incendio e violazione di domicilio. Per i militari alla base del gesto compiuto dall’uomo ci sarebbero futili motivi legati ad aspetti di natura economica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Sabaudia, parcheggi a pagamento in centro e sul lungomare: le tariffe dall’8 giugno

Torna su
LatinaToday è in caricamento