Dà fuoco all’abitazione della figlia e rimane ustionato: denunciato un uomo di 82 anni

Le indagini dei carabinieri sull’incendio a Norma che risale al 6 giugno scorso e in cui lo stesso anziano era rimasto ferito. Alla base del gesto motivi di natura economica

Ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimando ustionato, ora è stato anche denunciato. I fatti sono accaduti a Norma e risalgono al 6 giugno scorso; protagonista un anziano di 82 anni di Sermoneta. 

Le indagini sono state condotte dai carabinieri. Intorno alle 4 del 6 giugno scorso l’allarme era scattato in via della Porticina in seguito ad un incendio che poi era stato domato dai vigili del fuoco. 

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimanendo poi ferito in maniera seria. E’ al momento ricoverato in prognosi riservata per ustioni di terzo grado all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. 

E per l’anziano è arrivata ieri anche la denuncia dei carabinieri per danneggiamento seguito da incendio e violazione di domicilio. Per i militari alla base del gesto compiuto dall’uomo ci sarebbero futili motivi legati ad aspetti di natura economica.

Potrebbe interessarti

  • Sabaudia, è il giorno di Irene Grandi: concerto gratuito in piazza del Comune

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

  • Incidente ad Artena, cordoglio a Giulianello per la morte di Valerio Felici

Torna su
LatinaToday è in caricamento