Borgo San Michele, vasto incendio all’Ilsap: distrutto un capannone

Violento rogo presso lo stabilimento di via Capograssa; le fiamme hanno ridotto in cenere un silos contenente fusti d'olio. Vigili del fuoco a lavoro per ore; si indaga sulle cause

Capannone distrutto nell'incendio all'Ilsap

Per ore i vigili del fuoco hanno operato prima di avere ragione delle fiamme che nella notte hanno distrutto uno dei capannoni dell’Ilsap, l’azienda di Borgo San Michele che si occupa della lavorazione dei grassi animali.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 4.15 e gli agenti del 115 hanno lavorato anche per tutta la mattinata - l'intervento si è concluso alle 14 - prima di riuscire a domare il rogo.

Ad essere avvolto dalle lingue di fuoco uno dei silos dello stabilimento di via Capograssa - l'edificio, occupato dalla società Sud Eco -, con all’interno alcuni fusti contenente gli oli recuperati nella lavorazione, che è andato completamente distrutto crolando su se stesso. L' incendio ha infatti interessato la porzione di fabbricato destinata allo stoccaggio di oli vegetali esausti.

Sul posto si è reso necessario l’intervento di quattro mezzi – due autobotti e due autopompeserbatoio – e di quattro squadre dei vigili del fuoco provenienti dal comando provinciale di Latina e dal distaccamento di Terracina.

Sul posto anche la squadra degli specialisti della Sezione Investigativa Antincendi Provinciale per il repertamento dei residui della combustione e per le relative indagini tecniche e strumentali finalizzate alla ricerca delle cause che hanno provocato l' incendio; l'area è stata dichiarata inagibile.

Si indaga ora sulle cause che potrebbero aver causato il violento incendio. Considerando la natura del materiale i vigilihanno inviato formale comunicazione al sindaco del Comune di Latina, all' Arpa Lazio Sezione di Latina ed alla locale Prefettura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento