Inchiesta sui rifiuti, secondo giorno di interrogatori: Bruno Landi dal gip

Due ore di interrogatorio per l'amministratore delegato di Latina Ambiente ed Ecoambiente; dopo di lui davanti al gip il proprietario della discarica di Malagrotta, e figura chiave dell'indagine, Manlio Cerroni

Bruno Landi

Oggi è stata la volta di Bruno Landi e Manlio Cerroni, comparsi davanti al giudice per le indagini preliminari Battistini.

Con l'interrogatorio di garanzia dell'ex presidente della Regione Lazio e amministratore di Latina Ambiente ed Ecoambiente, infatti, è iniziata questa mattina la seconda giornata di audizioni al Palazzo di Giustizia di Piazzale Clodio nell'ambito dell'indagine sullo traffico e lo smaltimento dei rifiuti che la settimana scorsa ha portato all'arresto di sette persone finite ai domiciliari.

L’interrogatorio di Landi - accusato dalla Procura di aver svolto "il ruolo di 'cerniera'" tra il gruppo Cerroni e le strutture politico-amministrative della Regione Lazio – davanti al gip Massimo Battistini, è durato circa due ore; l’ex presidente della Regione Lazio ha deciso di rispondere alle domande del giudice per chiarire qual è la sua posizione e respingere ogni addebito spiegando di aver agito nel rispetto della legge.

Dopo Landi, davanti al gip si e' seduto Cerroni, accompagnato dagli avvocati Bruno Assumma e Giorgio Martellino.

Domani, giovedì 16 gennaio, completeranno il primo giro di interrogatori Luca Fegatelli, già dirigente dell'Area Rifiuti della Regione Lazio, e Raniero De Filippis, responsabile del Dipartimento del territorio della Regione Lazio.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento