Alessia Calvani uccisa dall’auto pirata, nuovo testimone: riaperto il caso

Secondo le ultime indiscrezioni, l'inchiesta sarebbe stata riaperta alla luce di alcuni elementi forniti da un nuovo testimone ritenuto attendibile. La 15enne travolta e uccisa da un'auto pirata quasi un anno fa

Sembrano esserci nelle novità nell’inchiesta sulla morte di Alessia Calvani, la giovane di 15 anni travolta e uccisa da un’auto pirata la sera del 2 settembre scorso in via della Stazione a Latina Scalo.

Secondo alcune indiscrezioni, ci sarebbe un nuovo testimone dell’incidente costato la vita alla ragazzina quasi un anno fa; la Procura di Latina avrebbe così deciso di riaprire l’inchiesta per verificare gli elementi forniti dallo stesso testimone che viene ritenuto attendibile.

Sul caso e sull’indagine viene mantenuto ora il più stretto riserbo. Ma si tratta comunque di un’importante novità dal momento che nelle scorse settimane la stessa Procura, a fronte di indagini andate avanti senza sosta per circa un anno ma che di fatto non avevano portato a nessuna traccia che facesse risalire al pirata della strada che ha ucciso la 15enne, aveva chiesto l’archiviazione del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente costato la vita ad Alessia Calvani è avvenuto la sera del 2 settembre dello scorso anno quando, mentre attraversava la strada insieme ad un’amichetta per tornare a casa è stata investita da un’auto; la persona al volante non si è mai fermata, lasciandola a terra in fin di vita. La ragazzina è morta qualche ora dopo in ospedale dopo aver lottato tra la vita e la morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento