Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

S tratta di Pietro e Nelita Tacconi. Erano appena scesi da un autobus e hanno attraversato la strada quando la vettura li ha investiti

Sono moglie e marito le due vittime di un tragico incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri, 13 gennaio, ad Aprilia in via La Cogna. I due pensionati, Nelita e Pietro Tacconi, entrambi 80enni, secondo la ricostruzione erano appena scesi da un autobus di ritorno da Roma. Hanno attraversato la strada e una vettura, condotta da un 19enne del posto, li ha investiti. 

Il conducente dell'auto ha riferito ai carabinieri di non essersi accorto dei due pedoni a causa della strada buia. Il giovane avrebbe tentato una manovra improvvisa per evitarli ma invano. La parte anteriore destra li ha colpiti. Nel violento impatto i coniugi sono sbalzati sul parabrezza per poi finire sull'asfalto. I soccorsi del 118 al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

Sul posto anche i carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia che hanno effettuato i primi rilievi, insieme alla protezione civile di Ardea. Il 19enne alla guida dell'aut è stato sottoposto agli accertamenti su alcol e droga e ora si attendono i risultati degli esami. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento