Incidenti senza fine: scontri sulla Pontina e sull'Appia, tre feriti

Sulla regionale 156 duro impatto tra una moto e un'auto: rottura delle gambe per il centauro. E a Borgo Carso una vettura finisce contro un albero, ferito un 37enne

Gravi incidenti stradali a catena sulle strade pontine. La giornata, iniziata in maniera tragica con l'uscita di strada di una vettura a Borgo Sabotino, episodio nel quale ha perso la vita un giovane di 29 anni, è proseguita con altri due sinistri con serie conseguenze avvenuti sulla Pontina e sull'Appia. Tre, in tutto, i feriti.

Sulla regionale 156, attorno alle 9.30, è avvenuto il primo degli altri due incidenti: una Mercedes e una moto Yamaha sono rimasti coinvolti in un'incidente frontale-laterale. Feriti entrambi i conducenti, trasferiti presso il Santa Maria Goretti di Latina. Le condizioni peggiori sono ovviamente quelle del centauro, che nell'impatto ha riportato la rottura delle gambe. I rilievi del sinistro sono stati eseguiti dalla polizia stradale di Latina. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agenti della Polstrada a lavoro anche al chilometro 60+200 dell'Appia, nei pressi di Borgo Carso, dove attorno alle 12.30 un'auto si è schiantata contro un albero. Da una primissima ricostruzione la vettura si sarebbe toccata con un altro mezzo e poi sarebbe uscita di strada. Ferito un 37enne, trasportato in codice rosso al Goretti: non sarebbe comunque in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento