Incidente alla rotonda di Borgo Sabotino, gravissima una ragazza

Una 21enne è ricoverata in fin di vita al Goretti di Latina. Illeso il conducente che guidava la Smart su cui viaggiava la giovane: l'auto avrebbe imboccato una rotatoria contromano

Una ragazza di 21 anni originaria di Anzio è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Goretti di Latina in seguito ad un incidente stradale avvenuto nella tarda notte a Borgo Sabotino. La giovane - S. G. le sue iniziali - ha riportato fratture multiple di seria entità e lesioni interne. I medici del nosocomio pontino stanno provando a ridurne la portata, e proprio in queste ore un'equipe di neurochirurgia spinale la sta sottoponendo ad una delicata operazione.

Il sinistro è avvenuto attorno alle 4.40 all’altezza dell’incrocio tra strada Alta e strada Macchiagrande, nei pressi dell’ex centrale nucleare di Borgo Sabotino. Secondo una prima ricostruzione la Smart su cui viaggiava la ragazza, guidata da un giovane di 26 anni uscito quasi illeso dall’incidente - solo qualche lieve escoriazione per lui - avrebbe imboccato contromano la rotatoria.

Al loro arrivo le forze dell'ordine hanno notato che il conducente, originario di Roma, manifestava  i chiari i segni di abuso di sostanze alcooliche; sottoposto ai test alcolemici ha riportato un tasso oltre quattro volte superiore a quello consentito dalla legge. Il 26enne, poi, è risultato positivo anche ai test relativi all’assunzione di droghe, per cui è stato denunciato a piede libero per i reati di guida sotto l'influenza dell'alcool e guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti.

Sul posto, per i rilievi, è giunta la polizia stradale di Formia, che era di pattuglia nel territorio. Un automezzo del 118 ha invece trasportato la ragazza all’ospedale di Latina, dove è stata ricoverata con un codice rosso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento