Indiano travolto e ucciso in bicicletta, un 26enne è accusato di omicidio stradale

Il giovane guidava in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di droga. L'incidente è avvenuto ieri mattina a Borgo Grappa

E' un ragazzo incensurato di Latina, di 26 anni, l'automobilista fermato ieri dalla polizia stradale per omicidio stradale. Il giovane era alla guida di una Lancia Y che sulla Migliara 45 ha travolto e ucciso un bracciante indiano che era in sella alla sua bici e che si stava recando al lavoro in un'azienda agricola poco lontano. L'incidente è avvenuto all'altezza di Borgo Grappa. 

Secondo la ricostruzione della dinamica l'auto stava per urtare anche un altro connazionale che era con la vittima e che è riuscito a spostarsi in tempo, poi ha centrato in pieno la seconda bicicletta. Lo straniero è sbalzato sul parabrezza ed è poi finito a terra. Inutili per lui i soccorsil, l'uomo è morto sul colpo per il violento impatto. La polizia stradale ha immediatamente disposto le analisi per il conducente dell'auto, che si trovava in auto insieme ad una ragazza. Gli esami hanno in effetti indicato che il giovane guidava sotto l'effetto di alcol e droga. E per lui è stato disposto il fermo con l'accusa di omicidio stradale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Commodo, la Cisl riunisce il Comitato esecutivo: "Siamo organizzazione pulita"

  • Cronaca

    Migranti sfruttati, lunedì in Tribunale gli interrogatori dei tre ai domiciliari

  • Cronaca

    Latina, banda di ladri fa esplodere il bancomat del Centro Le Torri

  • Cronaca

    Controlli a tappeto del Nas in ristoranti e locali: raffica di sequestri e attività chiuse

I più letti della settimana

  • Era in malattia per un infortunio, ma passeggiava e faceva la spesa: licenziato

  • Caporalato, arrestato il segretario provinciale di Fai Cisl. Sindacato: “Siamo sconcertati”

  • Caporalato: sgominata organizzazione. Coinvolto anche un sindacalista

  • Nonnismo, la denuncia dell'allieva Giulia contro la scuola di volo di Latina

  • Nonnismo a Latina, Samantha Cristoforetti "smonta" il caso: "Ecco il mio battesimo del volo"

  • Caporalato, operazione “Commodo” della Squadra Mobile: chi sono i sei arrestati

Torna su
LatinaToday è in caricamento