Investe e uccide un uomo, era ubriaco e drogato: arrestato per omicidio stradale

L'incidente nella serata di ieri a Pontinia; la vittima un uomo di origini indiane. L'operaio 32enne di Latina, secondo quanto accertato dai carabinieri, era alla guida otto l'effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti

Ubriaco e drogato alla guida ha investito e ucciso un uomo: un ragazzo di 32 anni di Latina è stato arrestato nella notte dai carabinieri. 

L’incidente mortale risale alla serata di ieri, intorno alle 20.45, ed è avvenuto a Pontinia

Il 32enne operaio edile, incensurato, secondo quanto accertato dai carabinieri, stava percorrendo la strada quando sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, ha investito un uomo. Per il pedone, un cittadino di origini indiane, di cui ancora non si conosce l’identità, purtroppo non c’è stato nulla da fare. 

Sul posto i carabinieri della stazione di Pontinia, il cui tempestivo intervento ha permesso di accertare lo stato di alterazione psicofisica del 32enne arrestato per il reato di omicidio stradale e poi trasferito presso la casa circondariale di Latina. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Dusty Trade, i personaggi coinvolti nel sistema di corruzione

  • Politica

    Elezioni 2018, Bersani al Moderno: “Lavoro, sanità e scuola per ridurre le disuguaglianze"

  • Cronaca

    Rapina in Piazza Dante, professionista minacciata e derubata

  • Cronaca

    Erosione, dalla Regione un protocollo d'intesa per il litorale tra Latina e Sabaudia

I più letti della settimana

  • Aprilia baciata dalla fortuna: vinti 2 milioni di euro con un gratta e vinci

  • Soldi e cocaina in cambio di favori: 13 arresti della Finanza

  • Atti osceni in pubblico, straniero inseguito e picchiato da un gruppo di ragazzi

  • Superenalotto, 20 febbraio 2018: un’altra estrazione con jackpot da record

  • Incidente sul lavoro, gli cade addosso il motore di un'auto: ferito titolare di un'officina

  • Aggressione al maneggio, dopo un mese di agonia muore Armando Martufi

Torna su
LatinaToday è in caricamento