Investe e uccide un uomo, era ubriaco e drogato: arrestato per omicidio stradale

L'incidente nella serata di ieri a Pontinia; la vittima un uomo di origini indiane. L'operaio 32enne di Latina, secondo quanto accertato dai carabinieri, era alla guida otto l'effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti

Ubriaco e drogato alla guida ha investito e ucciso un uomo: un ragazzo di 32 anni di Latina è stato arrestato nella notte dai carabinieri. 

L’incidente mortale risale alla serata di ieri, intorno alle 20.45, ed è avvenuto a Pontinia

Il 32enne operaio edile, incensurato, secondo quanto accertato dai carabinieri, stava percorrendo la strada quando sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, ha investito un uomo. Per il pedone, un cittadino di origini indiane, di cui ancora non si conosce l’identità, purtroppo non c’è stato nulla da fare. 

Sul posto i carabinieri della stazione di Pontinia, il cui tempestivo intervento ha permesso di accertare lo stato di alterazione psicofisica del 32enne arrestato per il reato di omicidio stradale e poi trasferito presso la casa circondariale di Latina. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Arpalo, attesa per la perizia sulla ferita di Pasquale Maietta

  • Cronaca

    Marcato del falso online, scoperta a Latina una stamperia di marchi contraffatti

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Pontina a Terracina: auto finisce fuori strada, muore un uomo

  • Cronaca

    Rubano all'interno di un'auto, rintracciati e denunciati. Il bilancio della polizia

I più letti della settimana

  • Frodi e riciclaggio: raffica di arresti. Tra i destinatari Pasquale Maietta

  • Operazione Arpalo, frodi e riciclaggio: 13 arresti. Il "sistema" di Pasquale Maietta

  • Scontro tra auto e moto a Trevi nel Lazio: muore un centauro di Latina

  • Frodi e riciclaggio, operazione di polizia e finanza: tutti i nomi degli arrestati

  • Fair play tra i 'Giovanissimi': l'arbitro gli assegna un rigore che non c'è e lui lo calcia fuori

  • Operazione Arpalo, il suicidio di Censi: nello studio ritrovato un carteggio con Colletti

Torna su
LatinaToday è in caricamento