Ragazzo di 15 anni investito da un'auto in via Aspromonte: è caccia al pirata

Il giovane è ricoverato al Goretti in prognosi riservata. Proseguono gli accertamenti degli agenti della polizia locale

E' ancora caccia all'auto pirata che nel pomeriggio di ieri, lunedì 19 novembre, ha investito un ragazzo di 15 anni in via Aspromonte. Il giovane usciva in quel momento dal PalaBoxe dopo il suo allenamento, quando è stato travolto dal veicolo sbalzando sull'asfalto. Nella violenta caduta il ragazzo ha battuto la testa perdendo temporanementa i sensi. 

L'auto che lo ha investito, davanti agli occhi di un amico che era insieme a lui, ha però proseguito la sua corsa senza fermarsi. In quel momento, intorno alle 17, era già buio e pioveva. La strada non era abbastanza illuminata. L'amico e altri automobilisti di passaggio hanno immediatamente dato l'allarme.

Il 15enne è stato soccorso da un'ambulanza e trasferito all'ospedale Santa Maria Goretti, dove è arrivato in codice rosso. Attualmente si trova ancora ricoverato in Rianimazione e la sua prognosi è riservata. Intanto, proseguono le indagini da parte della polizia locale, che già ieri ha acquisito i filmati delle videocamere di sorveglianza che si trovano intorno al Palazzetto dello Sport. Alcuni testimoni, ascoltati dai vigili urbani, hanno raccontato di aver visto due auto che hanno poi svoltato a destra in via dei Mille. Una delle due potrebbe essere l'auto che gli agenti stanno cercando. Non si esclude che nelle prossime ore l'automobilista responsabile dell'investimento possa costituirsi e presentarsi in modo spontaneo alle forze dell'ordine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Commodo, la Cisl riunisce il Comitato esecutivo: "Siamo organizzazione pulita"

  • Cronaca

    Migranti sfruttati, lunedì in Tribunale gli interrogatori dei tre ai domiciliari

  • Cronaca

    Latina, banda di ladri fa esplodere il bancomat del Centro Le Torri

  • Cronaca

    Controlli a tappeto del Nas in ristoranti e locali: raffica di sequestri e attività chiuse

I più letti della settimana

  • Era in malattia per un infortunio, ma passeggiava e faceva la spesa: licenziato

  • Caporalato, arrestato il segretario provinciale di Fai Cisl. Sindacato: “Siamo sconcertati”

  • Caporalato: sgominata organizzazione. Coinvolto anche un sindacalista

  • Nonnismo, la denuncia dell'allieva Giulia contro la scuola di volo di Latina

  • Nonnismo a Latina, Samantha Cristoforetti "smonta" il caso: "Ecco il mio battesimo del volo"

  • Caporalato, operazione “Commodo” della Squadra Mobile: chi sono i sei arrestati

Torna su
LatinaToday è in caricamento