Fondi, auto contro un albero: muore un giovane, quattro feriti

Terribile incidente stradale poco prima della mezzanotte: un suv esce di strada ad alta velocità e travolge quello che trova. Perde la vita un 21enne fondano, grave un altro ragazzo

Un morto e quattro feriti, tutti poco più che ventenni. È questo il drammatico bilancio di un incidente stradale avvenuto poco prima della mezzanotte di ieri a Fondi. La vettura su cui viaggiavano i cinque giovani, una Bmw X5, è uscita di strada in via Sant’Anastasia.

Secondo quanto emerso dai rilievi effettuati dalla polizia stradale di Formia, il suv sarebbe uscito fuori strada ad altissima velocità. L’automobile ha quindi travolto alcuni cassonetti dell’immondizia posti al bordo della carreggiata e un albero, per poi venire sbalzata sul guard-rail.

Immediato l’arrivo dei soccorsi del 118, ma per uno degli occupanti della Bmw, Cristian Nallo, ventunenne di Fondi, non c’era più nulla da fare: è morto quasi sul colpo. Gli altri quattro feriti sono invece stati trasportati di corsa presso gli ospedali di Formia e Terracina: uno di loro versa in condizioni giudicate molto gravi dai sanitari, mentre per gli altri la prognosi è di pochi giorni.

Per liberare i feriti dall’autovettura è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Terracina. Sul posto anche i volontari della protezione civile di Fondi, che hanno cooperato nelle operazioni di soccorso e di ripristino della sede stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento