Investito e ucciso da un pirata della strada sulla Pontina: indagini della polizia

E’ caccia alla persona che ieri all’alba ha travolto il giovane di origini senegalesi mentre era in sella alla sua bici. Il sinistro a Sabaudia

Sono in corso serrate le indagini dopo l’incidente sulla Pontina di ieri a Sabaudia in cui ha perso la vita un ventenne di origini senegalesi, regolare in Italia, travolto e ucciso mentre era in bici. Ferito anche un altro giovane che era con la vittima, anche lui in sella ad una due ruote.  

Il sinistro all'alba di ieri, venerdì 12 luglio, mentre i due ragazzi stavano andando a lavoro. La persona che era al volante del veicolo che li ha colpiti non si è fermata allontanandosi dal luogo dell’incidente. Le indagini sono affidate agli uomini del Commissariato di Terracina che procedono per omicidio stradale. 

Sono state raccolte alcune testimonianze degli altri ragazzi che erano con i due per raccogliere elementi utili per identificare il pirata della strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento