Ancora un incidente sulla Pontina, muore un giovane di 22 anni

Terribile schianto all'altezza di Borgo Montello; il giovane era alla guida della sua Yaris quando ne ha improvvisamente perso il controllo carambolando fuori strada e finendo contro un albero

Ancora una tragedia sulla Pontina: un giovane di 22 anni di Latina ha perso la vita questa mattina all'alba in un drammatico incidente che si è verificato all’altezza di Borgo Montello.

Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale intervenuta sul posto, il ragazzo si trovava a bordo della Toyota Yaris e guidava in direzione sud quando ha improvvisamente perso il controllo della vettura. Un terribile fuoristrada, avvenuto probabilmente dopo aver investito un cane, con l’auto carambolata che ha spezzato alcuni alberi che costeggiano la carreggiata, finendo poi nel canale.

Un impatto violento che non ha lasciato scampo a Giulio Accardo, deceduto praticamente sul posto. Al vaglio degli agenti della polstrada la dinamica dell’incidente; stando ai primi accertamenti la giovane vittima potrebbe aver perso il controllo della vettura proprio per evitare l'animale.

Sul posto anche i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Disagi anche alla circolazione; code si sono formate lungo l’arteria in direzione sud tra il bivio per Nettuno e Borgo Piave durante i bilievi di rito e le operazioni dei vigili del fuoco di messa in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento