Sicurezza stradale, il Prefetto: più manutenzione e controlli

Riunione stamattina in Prefettura con i sindaci di Latina, Cisterna e Sermoneta, sollecitati affinchè si facciano promotori di interventi immediati

La manifestazione per le vittime della strada davanti la Prefettura


È sicuramente uno dei temi più discussi delle ultime settimane, soprattutto dopo l’escalation di incidenti, molti dei quali mortali, che nei giorni scorsi hanno interessato la provincia di Latina: quello della sicurezza stradale.

E proprio per discutere di questo tema e degli interventi necessari da porre in essere si è tenuta oggi una riunione in Prefettura a cui hanno partecipato i sindaci di Latina e Sermoneta, l’assessore di Cisterna e il vice presidente della Provincia, insieme ai comandanti delle polizie municipali e di quella provinciale, dei carabinieri e della guardia di finanza, del capo di gabinetto della Questura e del dirigente della polizia stradale.

Ma il prefetto Antonio D’Acunto si è rivolto principalmente ai Comuni fortemente sollecitati affinchè si facciano promotori di interventi immediati per garantire una maggiore sicurezza sulle strade.

Inoltre, è stata anche segnalata agli enti proprietari, l’esigenza di realizzare opere di manutenzione specie nei tratti in cui il manto è più dissestato, di provvedere al miglioramento della segnaletica orizzontale e verticale, valutando l’introduzione di sistemi di dissuasione della velocità.

Alle forze dell’ordine, in specie a polizia stradale, provinciale e municipale, è stato richiesto un più stretto controllo delle strade e della viabilità, garantito anche dai carabinieri.

Particolare attenzione è stata rivolta soprattutto a via Epitaffio. Dal canto suo il sindaco di Latina che procederà dei controlli degli impianti di illuminazione degli incroci a raso e che garantirà maggiori controlli da parte della polizia municipale, anche con l’utilizzo dell’autovelox.

Un prossimo incontro coinvolgerà le amministrazione del litorale sud della provincia.

La riunione, come fa sapere la stessa Prefettura, è arrivata in seguito all’impegno preso con l’Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada dopo la manifestazione della scorsa settimana.

L'11 APRILE MANIFESTAZIONE SU VIA EPITAFFIO

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia e rapina i genitori, oggi in silenzio davanti al gip

  • Cronaca

    Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Cronaca

    Software spia, inchiesta Exodus: perquisizioni anche a Latina

  • Cronaca

    Rapina una parafarmacia a Terracina: fugge ma viene rintracciato dai carabinieri

I più letti della settimana

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Sabaudia, la città delle dune diventa "plastic free": 2mila borracce distribuite in spiaggia

  • Conferita la medaglia mauriziana a 13 carabinieri del comando provinciale di Latina

  • Al Francioni si gioca la finale di Coppa Italia serie D: strade chiuse e divieti di sosta

Torna su
LatinaToday è in caricamento