Scontro tra due auto sulla Monti Lepini, un morto e tre feriti

L'incidente verso le 19 all'altezza dell'incrocio con con via Trasversale, nei pressi di Piana delle Orme. Uno dei conducenti estratto dalla lamiere dai vigili del fuoco. Sul posto la polizia stradale

Ancora un grave incidente stradale è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi a Latina, su strada Monti Lepini all'altezza dell'incorcio con via Trasversale, nei pressi di Piana delle Orme a Borgo Faiti.

In seguito allo scontro tra due auto, una Daewoo Matiz, andata completamente distrutta, e una Opel Corsa, ha perso la vita Enzo Mengoni, 65 anni di Sermoneta che viaggiava con accanto la moglie.

Uno dei conducenti è stato estratto dalla lamiere dai vigili del fuoco della squadra 1A di Latina.

I sanitari del 118 hanno trasportato i 4 feriti in ospedale, ma purtroppo uno di questi, il più grave, è deceduto al Goretti. 

I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia stradale che stanno ricostruendo con esattezza la dinamica di quanto accaduto. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La Questura sequestra dieci alloggi popolari occupati abusivamente

    • Cronaca

      Bancarotta fraudolenta, sequestrati 2 milioni e mezzo di euro a tre società

    • Cronaca

      Operazione della Squadra Mobile contro il caporalato, arrestato un cittadino indiano

    • Cronaca

      Controlli antidroga, al setaccio la zona dell'ospedale e i quartieri Q4 e Q5

    I più letti della settimana

    • Si costituisce l'uomo che ha travolto e ucciso Massimiliano Zazzetti

    • Cadavere in un canale a Borgo Sabotino, forse investito da un'auto pirata

    • Scontro fra tre auto all'incrocio, tre feriti tra cui un bambino

    • Notte violenta ad Aprilia: accoltellato un ragazzo di 25 anni. Indagini in corso

    • Falsi incidenti per ottenere indennizzi, smascherata una truffa alle assicurazioni

    • Torna in chiesa a perseguitare il prete, stalker arrestata per la seconda volta

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento