Scontro tra due auto sulla Monti Lepini, un morto e tre feriti

L'incidente verso le 19 all'altezza dell'incrocio con con via Trasversale, nei pressi di Piana delle Orme. Uno dei conducenti estratto dalla lamiere dai vigili del fuoco. Sul posto la polizia stradale

Ancora un grave incidente stradale è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi a Latina, su strada Monti Lepini all'altezza dell'incorcio con via Trasversale, nei pressi di Piana delle Orme a Borgo Faiti.

In seguito allo scontro tra due auto, una Daewoo Matiz, andata completamente distrutta, e una Opel Corsa, ha perso la vita Enzo Mengoni, 65 anni di Sermoneta che viaggiava con accanto la moglie.

Uno dei conducenti è stato estratto dalla lamiere dai vigili del fuoco della squadra 1A di Latina.

I sanitari del 118 hanno trasportato i 4 feriti in ospedale, ma purtroppo uno di questi, il più grave, è deceduto al Goretti. 

I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia stradale che stanno ricostruendo con esattezza la dinamica di quanto accaduto. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spara e uccide il ladro: attesa per l'autopsia sul corpo della vittima

  • Cronaca

    Paura in via Aldo Moro: auto a fuoco nella notte, vigili al lavoro

  • Politica

    Dopo l’interrogazione, Gasparri risponde a Coletta: “Nervosismo di chi è stato colto sul fatto”

  • Cronaca

    Ecosistema Scuola, Legambiente Lazio: “Un quadro allarmante”

I più letti della settimana

  • Sorprende i ladri in casa, spara e ne uccide uno. I complici riescono a fuggire

  • Operazione antidroga dei carabinieri, blitz tra Terracina, Fondi e Aprilia: 18 arresti

  • Operazione Giove: 18 arresti. Chi non pagava era costretto a chiedere prestiti

  • Spara e uccide il ladro: avvocato indagato a piede libero

  • Ritrovati Francesco e Giulia, i due giovani erano scomparsi da una settimana

  • Si staccano calcinacci dal cavalcavia: chiusa la Pontina. Traffico deviato sulle complanari

Torna su
LatinaToday è in caricamento