Camion l'investe mentre attraversa, perde la vita 84enne di Fondi

Il tragico impatto lungo Corso Italia, in pieno centro. Non c'è stato nulla da fare per il pensionato che è praticamente morto sul colpo. Terzo decesso sulle strade in una settimana

È stata una settimana maledetta quella appena trascorsa per quanto riguarda le vittime di incidenti stradali.

Dopo Daniele Recchia, il 43enne imprenditore di Terracina che ha perso la vita in seguito ad un frontale sulla Flacca, e il 23enne di Ardea deceduto dopo essere finito contro un muretto di cinta ad Aprilia, oggi pomeriggio anche un signore di 84 anni è morto a causa di un sinistro.

Tragicamente investito mentre attraversava la strada in pieno centro a Fondi è deceduto praticamente sul colpo.

Lo scontro fatale per il pensionato del comune pontino è avvenuto poco prima delle 15 lungo Corso Italia a due passi da casa sua.

Ancora non sono chiare le dinamiche dell’incidente, ma secondo quanto si apprende l’uomo è stato investito da un camion che lo ha agganciato trascinandolo per strada.

Non è servito, purtroppo, il tempestivo intervento dei sanitari del 118 che al momento del loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presente anche la polizia municipale per i rilievi di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento