Anziana maltrattata nella casa di riposo, gli arrestati in silenzio davanti al gip

Sette gli arresti nella casa alloggio per anziani di Roccagorga

Sono stati interrogati questa mattina dal giudice del tribunale di Latina Pierpaolo Bortone cinque dei sette arrestati per i maltrattamenti a un'anziana ospite della casa di riposo di Roccagorga. Il gip ha incontrato il proprietario della struttura, Sisto Cipolla, e la moglie Giuliana Bonanni, e le operatrici Adriana Sandu, Michela Filippi, Angelica Lapascu. Ma tutti hanno scelto di avvelersi della facoltà di non rispondere. 

Maltrattamenti nella casa di riposo per anziani. Il video

La casa di riposo per anziani era stata chiusa dopo un'attività di indagine condotta dal Nas di Latina dove era stata riscontrata una sistematica attività di contenimento fisico della donna, costretta a letto da sbarre e poi maltrattata, schiaffeggiata e fatta oggetto di insulti da parte del personale. L'indagine era scattata ad agosto del 2017 dopo la denuncia da parte dei familiari della donna ed è stata condotta dal Nas attraverso attività di intercettazioni telefoniche, ambientali e riprese audio e video. Sette in tutto gli arresti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento